L’Italia è la nazione per eccellenza dove il gelato artigianale viene riconosciuto a livello storico e di tradizione, anche se rintracciare le sue origini non è così semplice.

É però senza dubbio il dolce più famoso e amato, a tal punto da essere festeggiato nel cosiddetto Gelato Day!

La Giornata Europea del Gelato Artigianale è infatti l’unica giornata che il Parlamento Europeo abbia finora dedicato ad un alimento.

Curioso di scoprire origini e curiosità sul gelato? Andiamo!

Storia e origini

curiosità gelatoNon è il tiramisù, né il panettone, il pandoro, l‘uovo di Pasqua o la colomba. Ma il dolce italiano più famoso nel mondo è senza dubbio lui: il gelato artigianale!

Rintracciare le sue origini non è però così semplice: intorno alla sua nascita e storia si sono tramandati nel tempo numerosi racconti.

Le prime leggende sull’origine del gelato narrano della presenza di un suo antenato già nella Bibbia: una bevanda ghiacciata con latte di capra e neve offerta ad Abramo dal figlio Isacco. La sua storia prosegue con l’antica usanza romana, introdotta nei banchetti, di gustare macedonie e dolci di frutta con miele e neve durante la stagione calda.

Ma la svolta decisiva avviene in Sicilia, quando mescolando la neve dell’Etna con sciroppi e succhi di frutta nascono la granita e il sorbetto, gli antenati del gelato.

Il gelato è nato quindi come evoluzione dei sorbetti siciliani usciti dalla neve dell’Etna, perfezionato poi a Firenze dall’architetto Bernardo Buontalenti. É stato il primo a rivendicare l’invenzione del dolce italiano più amato al mondo, dal momento che nella ricetta dei suoi golosi sorbetti gelati era solito utilizzare molti degli ingredienti utilizzati tutt’ora: latte, panna, albume d’uovo, neve, sale, zucchero e limone.

Da allora il successo su scala planetaria del gelato non si è più fermato.

Gelato Day

Il gelato artigianale assume un ruolo di protagonista in Europa e in particolare in Italia: rappresenta infatti la preparazione alimentare più consumata dagli italiani.

Talmente amato che è stata istituita perfino La Giornata Europea del Gelato Artigianale, l’unica che il Parlamento Europeo abbia finora dedicato ad un alimento.

Celebrata il 24 marzo in tutti i Paesi europei ogni anno, da nove anni. É un’occasione unica per promuovere la cultura e il sapere artigiano, da sempre espressione di qualità, e per sostenere le produzioni del gelato tradizionale.

Il gelato è sicuramente uno di quei pochi prodotti in grado di mettere d’accordo proprio tutti, apprezzato da grandi e piccoli in tutto il mondo per la sua bontà.

Gusto dell’anno

curiosità gelatoUna curiosità della Giornata del 24 marzo è il Gusto dell’Anno, che ogni volta viene scelto da uno dei Paesi aderenti.

Dopo il gelato allo yogurt variegato alle fragole scelto dall’Olanda nell’edizione 2020, è il Mantecado scelto dalla Spagna l’assoluto protagonista dell’edizione 2021: una crema antica alla vaniglia con salsa d’arance, variegato con scaglie di cioccolato fondente. Una vera golosità!

Dolce e amaro, cremoso e croccante, il Mantecado gioca con i contrasti trovando quell’equilibrio capace di conquistare anche i palati più esigenti.

Successo mondiale

Benché non sia stato facile definire la sua storia, l’origine italiana del gelato viene riconosciuta e apprezzata in gran parte del mondo.

Il gelato è amato anche in America, dove si diffuse grazie agli emigranti italiani che lo vendevano per strada. Il venditore di gelati veniva chiamato “hokey-pokey”, traslitterazione dell’italiano “Ecco un poco”.

Un dessert estivo che ha conquistato i cuori di tutti, anche quello del presidente Reagan che nel 1984, volendo commemorare un piacere apprezzato da oltre il 90% della popolazione statunitense, ha deciso di decretare un giorno per festeggiare il gelato: l’Ice Cream Day. Questa giornata si celebra ogni terza domenica di luglio, che quest’anno cade il 18 luglio.

Il gelato può essere gustato da solo oppure usato per fare panini o intere torte. L’Ice Cream Day celebra questa deliziosa delizia e tutte le varietà in cui è disponibile!

Reagan ha anche proclamato luglio come mese nazionale del gelato, descrivendo il gelato come “un alimento nutriente e salutare”.

Una celebrazione, quella del gelato, che appassiona proprio tutti!

 

bombonette unigelIl gelato artigianale viene prodotto con materie prime fresche, che lo rendono più genuino e meno grasso di quello industriale, ma allo stesso tempo più facilmente deperibile. Proprio per questo motivo, deve essere conservato in maniera eccellente e consumato il prima possibile.

É perciò fondamentale utilizzare confezioni e contenitori che mantengano più a lungo possibile la giusta temperatura e consistenza del gelato artigianale, per non alterarne il sapore.

I prodotti per gelato Bombonette sono pensati appositamente per questo scopo: i contenitori Unigel, in apposito materiale isotermico e con coperchio bombato e personalizzabile; la Bombonette isotermica, confezione in laminil atta sia per il confezionamento diretto che per il trasporto del gelato.

Non tralasciare la ricerca del packaging giusto per la gelateria di qualità e affidati a Bombonette!