La colomba è il simbolo della Pasqua italiana, specialmente nel mondo del dolciario. Le sue origini sono controverse, e vedono il Nord e il Sud Italia tentare di aggiudicarsi la paternità dell’idea. Ma prima di parlare di colombe, portacolombe e confezioni pasquali ideali per presentare il prodotto, vediamo insieme di cosa andremo a parlare in questo articolo:

  • Colomba: storia di uno dei dolci più amati dagli italiani;
  • Packaging pasquali: come scegliere quello più adatto.

Colomba: storia di uno dei dolci più amati dagli italiani

Come ogni pasticcere sa, la creazione di una colomba richiede tanta pazienza e attenzione, motivo per cui in pochi sono in grado di farne di buone, sia a livello professionale che a livello amatoriale, senza inciampare negli errori più comuni. Una creazione delicata e che richiede una certa maestria quindi. Ma veniamo alle sue controverse origini: c’è chi attribuisce la ricetta originale a Motta, che a inizio ‘900, già forte nella produzione dei panettoni, decise di ideare un dolce similare ma di forma diversa. L’altra tradizione vuole invece che la ricetta sia nata in Sicilia col nome di “Pastaforte”. Il tempo di preparazione di questo dolce è di 12 ore, e se si volesse seguire in piena regola la ricetta tradizionale, dovremmo utilizzare il lievito madre, che come si sa, è ancor più complesso da gestire rispetto al lievito comune. In ogni caso, la buona riuscita estetica di una colomba passa anche indubbiamente attraverso la sua presentazione.

Packaging pasquali: come scegliere quello più adatto

Scegliere il portacolomba più adatto per valorizzare la nostra creazione richiede alcuni piccoli accorgimenti, primo tra tutti, la sua corretta conservazione in caso di eventuale trasporto. Per questo noi consigliamo sempre scatole per dolci che abbiano una buona solidità, senza mancare del necessario tocco di gradevolezza estetica necessaria valorizzare il prodotto. Una Colombette, ad esempio, è la soluzione ideale se ricercate un tocco moderno e fuori dagli schemi, mentre il Portacolomba Classica, con la sua inconfondibile forma a cappelliera dal sapore vintage, è la scelta ideale se desiderate stupire e restare sul tradizionale. Al di là del gusto personale, conta sempre l’impatto che volete restituire, e grazie alle personalizzazioni sarà possibile rendere la vostra scelta ancor più ricercata e d’effetto.